I NOSTRI OLI

I NOSTRI MONOVARIETALI

Le varietà di ulivi coltivati in Abruzzo sono antiche e tutte hanno caratteristiche peculiari.    L’ adattamento alla nostra terra calcarea, al clima mediterraneo dominato da venti marini che creano un microclima ottimale, le modalità di coltivazione, di gestione del suolo e delle piante portano alla produzioni di solo Grandi Oli.

Le varietà di ulivi coltivati in Abruzzo sono antiche e tutte hanno caratteristiche peculiari.     

 L’ adattamento alla nostra terra calcarea, al clima mediterraneo dominato da venti marini che creano un microclima ottimale, le modalità di coltivazione, di gestione del suolo e delle piante portano alla produzioni di solo Grandi Oli.

Abbiamo scelto di imbottigliare le Nostre varietà in purezza senza ricorrere a blend particolari per raggiungere un equilibrio apprezzabile al palato.                                        I nostri monovarietali sono equilibrati e con note particolari che si differenziano l’uno dall’altro così da poter soddisfare anche i palati più esigenti.

Cascina Bruno coltiva circa 1000 piante di ulivo di 5 differenti cultivar: il Leccino, la Dritta, la Coratina, il Leccio del Corno e l’Intosso. Questi uliveti sono stati piantati in anni differenti che variano dai circa 40 anni ad un anno. 

Il Leccino e la Dritta sono varietà autoctone del territorio pescarese, l’Intosso appartiene ai territori teramani mentre il Leccio del Corno ha origini toscane e la Coratina proviene dalla provincia di Bari.